ritorna Home page


PALLINE DI CASTAGNE CON LE NOCI

Ingredienti:
20 castagne grosse e sane
50 gr. Di zucchero
100 gr. Di gherigli di noce spellati
30 gr. Di burro
latte
polvere di cioccolato amaro o dolce a seconda del gusto preferito

Sbucciare le castagne e cuocerle in acqua salata (senza esagerare con il sale), togliere la pellicina e passarle al setaccio (ottimo anche lo schiacciapatate o il passaverdure). Mettere la purea sul fuoco in una casseruola aggiungendo il burro, lo zucchero e un po' di latte per ammorbidirla, ma deve rimanere abbastanza densa. Mescolare per amalgamare bene e quindi aggiungere i gherigli spellati e tritati molto finemente.
Togliere dal fuoco, lasciare raffreddare un po' e a questo punto con il morbido composto fare tante palline usando le mani (con queste dosi dovrebbero venirne da 30 a 40 ma ovviamente dipende da che dimensioni fate, per darvi un'idea diciamo che dovrebbero essere come un ferrero roché o come un lindt tondo).
Adesso vanno soltanto rotolate nella polvere di cioccolata (il cacao va benone) e tenute in frigo per un'ora prima di essere mangiate. Sono irresistibili, una via l'altra.
Spellare le castagne - fare una piccola incisione sulla scorza, metterle in un pentolino con acqua fredda, portare all'ebollizione e fare bollire 3 minuti. Toglierle dall'acqua e spellarle subito.
Spellare i gherigli - tuffarli un attimo in acqua bollente, scolarli e spellarli. Basta strofinarli leggermente con le dita. Però siccome è una cosa noiosissima io in genere li lascio così come stanno e le palline sono ottime lo stesso.
di Lisabetta Mugnai

Antipasti              Primi            Secondi            Dolci            Curiosità                Manteguida

Speciale cannabis